ESTATE SU TINDER: 5 MOSSE PER UN PROFILO PERFETTO

L’estate è arrivata. Saltano gli impianti elettrici per i climatizzatori tenuti a mille; gridano di dolore le rotaie dei treni a 57 gradi; festeggiano i pendolari sottoposti alla leggera brezza dell’aria condizionata in ufficio (per poi bestemmiare però per il grido di dolore dei treni fermi perché troppo sofferenti); rallentano le sinapsi e nella testa vagheggia una sola, umile, fioca implorazione: “Posso non pensare più?”.

Pare però che i single qualche blanda attività cerebrale l’abbiano preservata e siano pront* per una nuova stagione di incontri, particolarmente “scottanti” li definisce Tinder in una sua nota.

Con l’arrivo del caldo, 9 persone su 10 desiderano riprendere a uscire e dare il via a una nuova ed entusiasmante stagione di appuntamenti. Nonostante l’aumento delle temperature, c’è chi preferisce comunque affidarsi alle app di incontri per cercare qualcuno con cui condividere le avventure estive: per il 75% dei single, infatti, conoscere qualcun* online prima di incontrarsi di persona aiuta ad alleggerire un po’ il peso sociale di fare una buona prima impressione.

Ragazz* fatemi sapere, siete davvero carich* a pallettoni per questa estate da Covid urlo? Non vorrei spoilerare troppo sul mio stato di prostrazione fisica e mentale… ma io no. Bramerei solo camminare in luoghi relativamente freschi e verdi, con lo stimolo di un rivo, un’onda, un lago, un azzurro all’orizzonte.

Ma, ecco, il potere di Tinder anche in vacanza lo conosco. E amo ricordarmelo, soprattutto verso fine luglio. Agevolo un contributo su un’esperienza di qualche estate fa: Se Tinder non va in vacanza…

Comunque quest’anno lo scazzo qui è particolarmente alto. Quindi, Tinder, non fare troppo affidamento su di me per attivare l’ingordigia di match dei tuoi utenti (Betta… ma chi ti caga?).

In ogni caso, per agevolare le persone iscritte e consentire loro di ottenere il massimo dall’imminente agosto, la dating app più conosciuta all over the world ha pensato di dispensare generosamente cinque consigli per migliorare la loro presenza online e fare il pieno di match e incontri.

AGGIORNARE LE FOTO

5 mosse per un profilo tinder perfetto
Con una foto come questa, da cui si capisce subito che tip* siete (da “I diari della motocicletta”, Walter Salles, 2004)

 

Quale modo migliore di dare il via a una nuova stagione di appuntamenti, se non aggiornando il proprio profilo con nuove foto. Le foto dovrebbero raccontare qualcosa di te e delle tue passioni, quindi ricordati di variare un po’ e non mettere solo la classica foto in posa!

Le citazione sono tratte da una nota trasmessa da Tinder.

Cinque foto dovrebbero bastare, l’importante è che guardandole il tuo match possa capire subito che tip* sei. Evita quindi foto di gruppo, non sono necessarie: okay che hai tanti amici, ma ricorda che su Tinder la vera star sei tu!

In questo articolo ho raccolto qualche riflessione sulla scelta delle foto per le dating app: Come scegliere le foto profilo per Tinder.

Ecco, apprezzabile il cambio di foto stagionale, magari inserendo per l’estate una o due immagini senza il cappello di lana e lo sciarpone invernale. No, le mie nove foto non ho intenzione di cambiarle, ho già il repertorio completo delle stagioni. No, non sto chiedendo di mettervi a torso nudo o di mostrare il tatuaggio con la tigre zebrata di fresco che avete sulla chiappa sinistra. No, non è vero che sono particolarmente burbera in questo articolo.

RACCONTARE I PROPRI INTERESSI

estate e tinder
Moto, ma non solo (da “I diari della motocicletta”, Walter Salles, 2004)

 

Aggiungere interessi al tuo profilo è un modo semplice e intelligente per raccontare qualcosa di più su di te, ma soprattutto per rompere il ghiaccio e superare l’imbarazzante momento del “ciao, come va?”.

Sei appassionat* di sport?

Fallo sapere agli altri membri di Tinder, aggiungendo al tuo profilo interessi come “Calcio”, “Pallacanestro” o “Palestra”. E se sei alla ricerca di qualcun* che condivida le tue stesse passioni, visita la sezione Explore su Tinder per trovare il match perfetto con le giuste vibes.

Yesss.

ATTIVARE LA VERIFICA DEL PROPRIO PROFILO

estate e tinder
Qui, alle radici del Machu Picchu, mi domando: ma io, sono proprio io, come sono nel mio profilo su Tinder? O sono solo il riflesso di me o di chi potrei davvero essere? (da “I diari della motocicletta”, Walter Salles, 2004)

 

Ti bastano pochi semplici passi e qualche selfie al volo per ottenere la tua spunta blu e far sapere a tutt* che sei una persona vera! I membri che verificano il proprio profilo hanno maggiori probabilità di ottenere un match perché risultano più affidabili e ricevono più like, quindi esattamente cosa stai aspettando? E non dimenticarti di cercare anche la spunta blu nei profili che ti piacciono!

Cosa state aspettando? Di base concordo, un profilo verificato offre più garanzie, tranquillizza, ben dispone. Cosa sto aspettando? Sono meno d’accordo sull’espressione ammiccante che dovrei replicare per poter autenticare il mio profilo. Se me ne mettete una con il viso imbronciato e il dito medio alzato mi sentirei più a mio agio. Grazie Tinder. Anche perché dubito che gli appartenenti ad altro genere abbiano questa tipologia di foto cui aspirare.

Aggiornamento! Tinder ha modificato il sistema di verifica: deo gratias. Ora è necessario solo inquadrare il proprio volto all’interno di uno spazio ovale predefinito. Il sistema di riconoscimento facciale confronta il volto nelle foto del profilo con il volto presente nel video selfie. Vittoria! Anche io ho mandato avanti il procedimento di richiesta verifica. Mi attendo conferma e tanti più like per me!

LET THE MUSIC PLAY

Si dice sempre che un’immagine vale più di mille parole… e lo stesso vale anche per la musica! Tra gli iscritti a Tinder in Italia e nel mondo, la musica risulta essere l’interesse più diffuso.

Tinder dà la possibilità di aggiungere il collegamento a Spotify sul proprio profilo e di impostare sempre tramite Spotify la propria canzone preferita (la mia? “Buontempo” di Ivano Fossati. Ti amo Ivano, tu e la tua malinconia, della quale andare fieri anche se il solo non vergognarsene è un compito penoso, anzi uno strazio, mi fate sentire meno sola con la mia).

Tinder consiglia di cambiare regolarmente questa informazione, così da rendere il profilo più vivo e attuale, seguendo evidentemente le hit del momento.

Già il 40% di membri di Tinder in tutto il mondo ha già aggiunto un brano sul proprio profilo, riscontrando un aumento dei match di quasi il 10%. Tra le canzoni più amate su Tinder in Italia ora ci sono: “As It Was” di Harry Styles, “First Class” di Jack Harlow e “Heat Waves” di Glass Animals!

BANDO ALLA TIMIDEZZA NELLA BIO

estate e tinder
Ho scritto mille diari, sarò pur in grado di raccontarmi un po’ in una bio di Tinder, o no? (da “I diari della motocicletta”, Walter Salles, 2004)

Avere una bella bio è più importante che mai: presentandoti al meglio nel tuo profilo puoi mostrare ai tuoi crush chi sei davvero e cosa stai cercando. Secondo un sondaggio, l’autenticità e l’onestà sono le caratteristiche più apprezzate dai membri di Tinder e quasi la metà (48%) dei giovani tra i 18 e i 25 anni su Tinder è alla ricerca di una persona autentica, che sia se stessa a tutti gli effetti.

Ok, preso così è uno statement condivisibile, ma che non dice molto. Cosa vuol dire essere autentic*? Quale immagine di noi veicoliamo tramite i canali digitali? Se l’immagine è parziale (come è inevitabile che sia) è autentica lo stesso?

Un profilo ricco di dettagli ti aiuterà ad avere più match e iniziare conversazioni più autentiche su argomenti che ti interessano davvero.

Assolutamente sì! Lascio anche questo articolo per approfondire: Presentarsi su una dating app, sì, perché e come

*°*°*°*°

Quindi, siete pront* a vivere un’entusiasmante vacanza da single in cerca di avventure, amore, nuove conoscenze, chiacchiere, concerti, sangria, sabbia, prati sterminati, coccobbello?

Io no, nella nebbia totale sul prossimo agosto (e sulla mia vita) l’unica certezza resta il sogno. Salire su un van arancione con una corona di fiori hawaiana azzurra allegramente penzolante sul vetro anteriore e partire alla ricerca di nuove strade. In Lombardia, in Italia, in Europa, nel mondo. E avventura sia.

estate su tinder

Ho un po’ di nuovi pezzi pronti ma direi che il blog per il momento va in vacanza. Google mi sta remando particolarmente contro in queste ultime settimane e, nonostante il corso di kayak che ho iniziato da poco a seguire, ho bisogno di ripensare strategie, ritrovare nuove motivazioni e nuove forze per affrontare queste acque perigliose.

Se vi va di segnalare il blog a persone che conoscete e pensate possano trarne beneficio (anche solo per farsi due risate o sentirsi meno sol*) fatelo! Se vi va di scrivermi, in qualunque forma, in qualunque tempo, vi leggo sempre con piacere: nei commenti qui sotto, su Telegram @StoriedaChat o via mail raccontami@storiedachat.it.

Per restare aggiornat* sui prossimi articoli potete iscrivervi al canale Telegram Raccontami Storie da Chat.

Buone vacanze a tutte e a tutti voi! E grazie grazie grazie sempre a chi legge!

  • Categoria dell'articolo:Vita da Chat
  • Articolo pubblicato:24 Luglio 2022
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments