QUANDO LA STREGA RESTÒ STREGATA. INCONTRO CON RICCARDO

Era l’autunno del 2019, avevo 39 anni, mi presentavo ancora come Betta, come mi chiamavano i compagni a scuola, e non mi dispiaceva affatto. In questo pezzo racconto del mio ultimo incontro prima della pandemia. Con Riccardo, conosciuto su Tinder e poi incontrato in piazza Cadorna, a Milano. Un groviglio di sensazioni che neanche il miglior sarto saprebbe dipanare.

Continua a leggere QUANDO LA STREGA RESTÒ STREGATA. INCONTRO CON RICCARDO

“STORIE DA CHAT” È SU TELEGRAM

Apriamo il 2021 con due novità! Per chi vuole rimanere aggiornato sui prossimi articoli: su Telegram c'è il canale https://t.me/raccontamistoriedachat. Per confrontarci su singletudine, dating app e pandemia potete aggiungere, sempre su Telegram, il contatto del blog @StoriedaChat.

Continua a leggere “STORIE DA CHAT” È SU TELEGRAM

TINDER, ICEBREAKER E TREND DEL 2020

Come ricorderemo e racconteremo il 2020 tra dieci o vent’anni? Forse basteranno due o tre immagini sintetizzate in un emoji, una faccina con la mascherina, un arcobaleno, un carrello della spesa, o qualche espressione , diventata quasi un mantra, come “andrà tutto bene”. Ecco di cosa abbiamo parlato nel 2020 su Tinder.

Continua a leggere TINDER, ICEBREAKER E TREND DEL 2020

UN ANNO DI “STORIE DA CHAT”

Non so bene fino a quando, non ho capito ancora per chi (ci siete? chi siete?) e forse fino in fondo perché, ma "Storie da Chat" sta per compiere un anno. Al bando, ma fino a un certo punto, quello che piace scrivere a me, ecco cosa è piaciuto di più leggere a voi, o cosa avete trovato più utile. E cosa meno!

Continua a leggere UN ANNO DI “STORIE DA CHAT”

PRESENTARSI SU UNA DATING APP: SÌ, PERCHÉ E COME

Sono in tanti, un esercito quasi, di ostinati, restii, ribelli, sovversivi, quasi riottosi. Con chi ce l’hanno? Con la cosiddetta biografia, la descrizione, quel breve testo che in un qualsiasi profilo su una dating app accompagna nome o nick e foto. A cosa serve? Cosa scrivere? Perché scrivere?

Continua a leggere PRESENTARSI SU UNA DATING APP: SÌ, PERCHÉ E COME